Cosa c’è di più romantico di un tramonto?
Nei miei viaggi sono sempre andata alla ricerca del punto più alto della città, della piazza più suggestiva, del belvedere meglio posizionato per guardare il tramonto con il mio ragazzo.

Colori, suoni e sapori: la Darsena di Rimini

La Romagna è piena di posti perfetti per farlo e uno di quelli che mi ha affascinato di più e che porterò sempre nel cuore è a Rimini.
Una passeggiata accanto al porto canale della città porta a un posto molto bello e davvero curato: la Darsena di Rimini. È il porto turistico della città, forse uno dei più affascinanti d’Italia.
Strutture moderne e futuristiche, edifici bianchi a forma di vela, una grande piazza sull’acqua, un’incantevole spiaggia, un percorso pedonale tra gli scogli che la circonda fino quasi ad incontrarsi con l’altra sponda del canale.
È un posto da vivere tutto il giorno, pieno di ristoranti, locali, negozi e lidi con l’animazione.

Il momento più bello, però, è il tramonto. In estate o in inverno, verso sera il cielo inizia a colorarsi di mille sfumature che vanno dal giallo, passando per un arancione lucente fino ad arrivare al magenta e al viola. Il tutto mentre si guarda, dall’alto della Darsena di Rimini, il sole che scende sull’entroterra e illumina la spiaggia e il mare sconfinato.

Cosa desiderare di più?
Una volta avrei risposto “proprio niente”, ma ora posso dire “quello che viene dopo!”.
Eh sì, perché dall’inizio della primavera fino all’autunno, nel punto più bello della Darsena è aperto un locale fantastico che organizza serate in cui ballare a piedi nudi sulla sabbia, sorseggiare fantastici cocktail e addirittura fare aperitivi sperimentando diversi tipi di cucina.
Insomma, posso dire di aver scoperto un angolo di Rimini che non mi aspettavo: romantico, suggestivo, divertente e alla moda!